Qualità sicurezza ambiente

Qualità, sicurezza, ambiente

  1. La redazione dei documenti di valutazione dei rischi, DUVRI, POS, PSC ecc. ai sensi del d.lgs 81/2008
  2. La valutazione del rispetto dei tempi di guida e riposo e individuazione degli errori più comuni
  3. La valutazione del rispetto dei diversi adempimenti
  4. L’aggiornamento normativo
  5. I controlli periodici sul rispetto delle prescrizioni
  6. La formazione e l’informazione al personale tra cui corsi per Preposti, RLS, RSPP, uso attrezzature e antincendio
  7. Lo sviluppo di procedure rivolte all’ottenimento della certificazione OHSAS 18001
  8. SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività)
  9. Le risposte a specifici quesiti
  10. L’analisi di conformità legislativa preventiva
  1. Qualità ISO 9001
  2. Salute e Sicurezza/SGLS
  3. SQAS (Safety & Quality Assessment System)
  4. OHSAS 18001/SGLS
  5. Ambiente ISO 14001
  6. SA8000 (Social Accountability)
  7. Modello Organizzativo, ai sensi del D.Lgs. 231/2001
  1. Responsabile Sistemi Gestione Qualità, Sicurezza e Ambiente
  2. Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP)
  3. Responsabile Tecnico Rifiuti
  4. Consulente per il Trasporto di merci pericolose
 

Con quali vantaggi

  1. Disporre di uno strumento formativo che, in maniera analoga a un dispositivo di protezione, svolge una funzione essenziale per controllare i rischi lavorativi
  2. Assolvere quelle responsabilità richieste dalla normativa alle diverse figure coinvolte
  3. Stimolare il lavoratore a tenere sotto controllo un rischio quando tutte le altre misure poste in atto non siano state in grado di eliminarlo
  4. Consentire all’azienda di esimersi dalla responsabilità amministrativa per i reati relativi alla violazione delle norme antinfortunistiche, alla tutela dell’igiene e della salute dei lavoratori e dell’ambiente
  1. Realizzare, mantenere e migliorare le prestazioni in materia di salute, ambiente e qualità
  2. Garantire la conformità legislativa
  3. Assicurare che ogni lavoratore, attraverso l’uso di procedure e di istruzioni, possa comprendere il proprio ruolo e contribuire al raggiungimento degli obiettivi aziendali
  4. Permettere il miglioramento dei processi allo scopo di prevenire errori e non conformità in quelle attività in grado di compromettere la qualità del servizio dell’azienda
  5. Prevenire il rischio di incidenti ambientali e ridurre al minimo la probabilitàdi infortuni
  6. Tutelare il valore umano ed economico dell’azienda, utilizzare le risorse in modo corretto, migliorare il clima e l’immagine aziendale
  1. Beneficiare dell’opportunità di concentrarsi sul proprio business principale, delegando a terzi professionisti gli oneri in ambiti estremamente tecnici